Ufficio collocamento del Comune: 7mila Euri alla psicologa candidata PD alle ultime regionali (25 preferenze)

CLICCA PER INGRANDIRE

CLICCA PER INGRANDIRE

Una macchina da guerra. Dopo aver piazzato la moglie dell’onorevole Maran (Pd) ai vertici degli uffici dedicati al Prg. Dopo aver prodotto volantini di riunioni di partito con dirigenti comunali (pagati da tutti i contribuenti), il Pd (Potere Difaretutto) prosegue la sua marcia da catena di montaggio e oggi, sempre della serie le coincidenze della vita, salta fuori la psicologa all’ufficio mobbing, così segnala il consigliere di opposizione PAOLO ROVIS con un’interrogazione. Procedura comparativa con altri candidati, c’è scritto sulle carte, sulle quali carte però non viene riportato l’elemento che lega oggettivamente alla politica la dottoressa Pellizzoni: candidatura con il Pd alle ultime regionali risultando per altro ultima nelle preferenze (25). Avanti così dunque, senza pietà: okkupare posizioni, distribuire consulenze, aumentare i costi, tirando fuori ogni tanto la storiella della società civile, in allegato a quella degli integerrimi professionisti, ma pescando comunque dalla liste elettorali.

(CLICCA QUI PER IL TESTO COMPLETO DEL DOCUMENTO DI AFFIDAMENTO DELLA CONSULENZA)

notizie correlate (clicca sul titolo per aprire gli articoli)
1) ASSUNZIONE MOGLIE DELL’ONOREVOLE
2) FUNZIONARI PUBBLICI A RIUNIONI DI PARTITO

About these ads

I commenti sono chiusi.