Nuovi incarichi in Comune. Coincidenza: presi tre architetti che insegnano, scrivono libri e pubblicazioni con l’assessore Marchigiani

Quante possibilità ci sono che un meteorite ci cada in testa mentre camminiamo per strada?
Circa una su sei milioni.
Quante invece una cinquina al lotto?
Una su 43 milioni.
E quante sono infine le probabilità che su 45 candidati per tre posti di consulente vincano tre che hanno avuto rapporti di lavoro e studio con l’assessore competente, l’ arch. Elena Marchigiani - (foto a sx)
Se siamo a Trieste le possibilità sono altissime visto che questo complesso quadro astrale si è avverato. Di cosa stiamo parlando? Semplice della determinazione dirigenziale 24/2012 (LINK), per la precisione. E ancora più per la precisione della procedura comparativa per il conferimento di 3 incarichi professionali per attività tecnica finalizzata all’approvazione del Piano regolatore, che ha determinato la scelta di tre professionisti a cui andranno 26mila Euri all’anno (a testa !).
Nomi: la prima è l’architetto Paola Cigalotto (foto a sx), insegna all’Università di Trieste con l’assessor(a) Marchigiani (LINK) e con la medesima ha scritto almeno sei pubblicazioni (LINK); inoltre, della serie sempre le pazze coincidenze della vita, la Cigolotto ha lo studio a Udine con l’assessore comunale Maria Grazia Santoro.
Number two l’architetto veneziano Sabina Anna Lenoci, la quale scrive nelle pubblicazioni dello Iuav assieme all’assessor(a) Marchigiani e al signor Spanò che conosceremo fra poco. Inoltre tiene, come detto, un corso di laurea, dove alcune lezioni sono state fatte sia dall’assessor(a), sia dalla sua futura collega al Comune di Trieste, la succitata Paola Cigolotto (LINK).
Last but non least
, l’unico rappresentante del sesso forte del terzetto da podio: per l’appunto Francesco Spanò, il quale oltre ad aver lavorato (LINK) un periodo con l’assessor(a), con la stessa scrive sulle pubblicazioni dello Iuav.
Va ricordato che nella scelta dei tre candidati la commissione preposta ha valutato i curricula ed è stata così formulata la graduatoria finale. La selezione regolare, nessun dubbio a proposito, ha visto 45 concorrenti. E hanno vinto come da copione i migliori tre. Complimenti. 

PER SAPERNE DI PIU’ SU TUTTE LE NOMINE E LE CONSULENZE ESTERNE VAI AL MENU’ “RUBRICHE NELLA COLONNA A DESTRA” E CLICCA SU ” W I CONSULENTI ESTERNI”.

[non c’è TRE senza QUATTRO… clicca qui per leggere del quarto architetto nominato in comune]

[non c’è QUATTRO senza CINQUE… arriva anche l’architetto esperto di caffè !!!! leggi tutto clicca qui]

[clicca qui per leggere cos’ha dichiarato il sindaco in merito alle consulenze esterne]

About these ads

Una risposta a “Nuovi incarichi in Comune. Coincidenza: presi tre architetti che insegnano, scrivono libri e pubblicazioni con l’assessore Marchigiani

  1. Pingback: Recupero dei ruderi di Trieste: i progetti li fanno gli ex-allievi ‘win-win’ dell’assessore Marchigiani. « bollettino trieste