Fini sceglie di morire democristiano di sinistra: annuncia la fine del Fli e vuole intrupparsi con i fighetti di Montezemolo, l’Udc e i kompagni del Partito Democratico. Scopri anche tu come affondare un’ IDEA in sei mosse…

Erano partiti come i futuristi sognanti e oggi moriranno democristiani di sinistra, con Casini, il PD e i fighetti di Montezemolo, se quest’ultimo trova le palle per esporsi e scendere in campo. L’ultima direttiva di Fini d’altronde non lascia spazio a dubbi e malintesi: sciogliere la nanoparticella di Futuro (?) e Libertà e confluire in un un nuovo soggetto riformatore capace di abbracciare l’Udc, i fighetti di Montezuma e addirittura il PD di Bersani, al netto delle zavorre di Vendola e Dipietro, anche se è bene non mettere limiti alla provvidenza. Alcune anticipazioni sul programma di governo, come quella dell’ok alle nozze fra omosessuali, sono già di dominio pubblico e saranno certamente apprezzate dall’elettorato di destra che è la parte politica, in teoria, da cui dovrebbero provenire gli accoliti del Fli. Sulla stessa linea le aperture alla cittadinanza facile per gli extracomunitari, della serie basta far nascere il figlio in Italia per farlo diventare subito italiano, con annessa invasione di partorienti da ogni dove del globo per usufruire del rapido salvacondotto. Insomma questi i due punti focali che costituiranno il nuovo partito riformatore che salverà l’Italia, anche se alla luce di tutto ciò la cosa più importante appare quella di salvare sì l’Italia, ma da Fini…

clicca sull’immagine per ingrandirla ulteriormente

approfondimenti sulla fine del FLI

approfondimenti sulla lista Fighetti di Montezuma

per altri approfondimenti su FLI e dintorni clicca “CASA GIANFLI” nel menù rubriche che trovi nella colonna a destra

I commenti sono chiusi.